Servizi portuali

Perchè investire nel porto di Oristano?

Ecco riassunti i vantaggi, le caratteristiche tecnico-funzionali e i servizi dello scalo portuale oristanese:

  • Ubicazione baricentrica nell’isola rispetto al Mediterraneo;

  • Collegamento diretto con la principale rete viaria regionale (Strada statale 131) e la dorsale ferroviaria;

  • Alti fondali del canale navigabile (-11 metri);

  • Ampi spazi a terra attrezzati ad utilizzazione flessibile ubicati a ridosso delle aree banchinate;

  • Facilità di ormeggio e di operazioni di imbarco e sbarco per la protezione eccezionale dello scalo;

  • Ottimale distanza dai centri abitati, tale da eliminare interferenze e strozzature di traffico ed evitare inquinamenti dell’ambiente che un porto naturalmente svolge;

  • Favorevoli condizioni operative e organizzative in atto nello scalo in termini di efficienza e snellezza nella movimentazione delle merci;

  • Rete di distribuzione idrico potabile, idrico-antincendio e lavanda navi e pescherecci in transito nel porto industriale di Oristano;

  • Rete di raccolta delle acque meteoriche e di quelle nere provenienti dagli edifici;

  • Manutenzione impianti e aree;

  • Impianto di energia elettrica per l’illuminazione e per le attività degli operatori portuali; 

  • Rete telefonica; 

  • Recinzione per la delimitazione dell’area portuale destinata al traffico comune; 

  • Stazioni di pesa all’ingresso del piazzale per i trasporti su gomma e su rotaia; 

  • Fabbricati per gli operatori portuali e per gli uffici degli agenti marittimi; 

  • Locali per il ricovero dei mezzi meccanici con relativa officina; 

  • Edifici portuali destinati alla Capitaneria di Porto, ai Vigili del Fuoco, alla Dogana e alla Guardia di Finanza; 

  • Darsena a servizio delle motovedette degli Enti di Stato per la sorveglianza delle marine oristanesi, ubicata nella parte terminale del canale navigabile, completa di banchine e locali per uffici, alloggi per gli equipaggi dei natanti e depositi per le attrezzature.